Italiano

Stampe digitali per scenografia

 

Fondali confezionati con tessuto ATR - Sceno Poly. Teatro alla Scala, ''Don Giovanni'' La filosofia con cui affrontiamo la Stampa digitale nasce dalla visione artigianale che caratterizza tutta la nostra produzione convenzionale, applicata ad un modo nuovo e tecnologico di realizzare le tradizionali pitture scenografiche.
Vedi tutte
Quelle che agli spettatori sono sembrate arcate vetrate sono in realtà fondali in BGO - Gobelin stampa digitale, sui quali sono stati riprodotti dei motivi geometrici che hanno imitato il vetro cattedrale colorato con rilegatura in piombo. Teatro Real, ''Les contes d'Hoffmann'' Questo significa che per noi stampare non è semplicemente ''premere un tasto su una macchina'', bensì realizzare esattamente il progetto che il cliente richiede partendo da una consulenza grafica dedicata per arrivare ad una alta definizione dell'immagine, precisione nella riproduzione dei colori.Non abbiamo un approccio pubblicitario alla stampa per tiratura, ma riversiamo nella nuova tecnologia tutta l'esperienza e la tradizione manuale di fare pittura e scenografia.
Un grande fondale in ASC1000S - Sceno largh. 1.000 cm - Ignifugo con Ultra Wide Ecoprint tratto da un dipinto del '600 spagnolo. C.N. de Teatro Clásico, ''Don Gil de las calzas verdes'' Definizione dell'immagine per noi significa un dettaglio quanto più fedele all'originale a prescindere dalla dimensione e dalla distanza di fruizione; ecco perché le nostre soluzioni di stampa, nate per applicazioni teatrali, non temono confronti anche se osservate da molto vicino ed il loro utilizzo è frequente in eventi e sfilate o nel comune advertising.
Un fondale in Stampa digitale su PBO - Bianco Ottico. LakméMusica - Opera-lyrique in three actsLéo Delibes (1836-1891) Scenografia, costumiDirezione tecnicaRegiaAllestimento - William OrlandiRenzo MilanArnaud BernardTeatro Massimo di Palermo Teniamo molto al feedback dei nostri clienti: vogliamo continuamente essere stimolati alla ricerca di nuove possibilità di sviluppo, convinti che si debba saper guardare dentro e oltre il materiale e il colore, così come è sempre stato nella eccezionale tradizione della pittura scenografica italiana.
Il fondale (15 m di larghezza e 8 di altezza) realizzato con il film per retroproiezioni RNB - Nebbia su cui lo scenografo Francisco Azorín ha chiesto venisse impressa in Stampa digitale l'immagine di questo gigantesco occhio femminile in lacrime, che qui interagisce con la retroilluminazione. Teatro de Madrid, ''Samsara'' In teatro, nonostante la distanza che normalmente occorre tra il primo spettatore e la scena, vogliamo garantire il miglior risultato possibile senza compromessi qualitativi.
Un secondo fondale realizzato in BGO - Gobelin stampa digitale sempre in dimensioni di 15 m di larghezza e 8 di altezza.L'immagine dell'occhio chiuso e stata realizzata anche in questo caso in Stampa digitale. Teatro de Madrid, ''Samsara'' Ecco perché andiamo ''oltre'', ecco perché possiamo ottenere colori fuori dal gamut normalmente riproducibile dalle stampanti e ottenere incredibili interazioni tra supporto e pigmento, lasciando che il limite ultimo sperimentabile sia la fantasia dello scenografo.
Una sintesi delle proprietà scenografiche del BGO - Gobelin stampa digitale: effetti di trasparenza sui personaggi posti dietro al fondale, effetti di illuminazione cromatica, di proiezione (gli aerei), di Stampa digitale (l'occhio). Teatro de Madrid, ''Samsara'' Nella fase progettuale, ad esempio, la luce e il ''come'' il fondale stampato verrà illuminato, hanno la priorità nel determinare il supporto migliore; non di rado accade che, partiti da un'ipotesi di materiale, si approdi poi a qualcosa di radicalmente diverso, una volta a conoscenza dei risultati ottenibili con i nostri supporti. Supporti che costituiscono quanto di meno convenzionale vi aspettereste di poter stampare.
Fondali film decorativi in stampa digitale sul QSP - Mirofilm argento.Cambiando i processi e adeguandoli alle esigenze scenotecniche, vogliamo che sia la qualità a differenziare una semplice stampa da qualcosa capace di stupire lo spettatore.Naturalmente questo richiede ricerca e sviluppo specificamente dedicati alla messa a punto dei materiali, delle macchine e dei pigmenti e una continua loro evoluzione nel tempo.
Caratteristiche
possibilità di scelta del supporto di stampa tra i numerosi materiali per scenografia del catalogo materiali Peroni (tessuti, film per retroproiezioni, film decorativi, tappeti per danza, ecc.)
maggior velocità di esecuzione rispetto ai tradizionali fondali dipinti
qualità di stampa (e quindi costi) proporzionabili alla distanza di osservazione
dimensioni dei fondali virtualmente illimitate, grazie alla possibilità di composizione delle tessere stampate
costi ormai competitivi rispetto alla pittura di scena tradizionale

Vedi anche...

Arena, ''Carmen''

Opera lirica

C.N. de Teatro Clásico, ''Don Gil de las calzas verdes''

Teatro di prosa

C.N. de Teatro Clásico, ''Sainetes''

Teatro di prosa

Eros Ramazzotti, ''Ali e Radici''

Concerti

Eros Ramazzotti, ''Calma Apparente''

Concerti

Rossini Opera Festival, ''Semiramide''

Opera lirica

Stand casa automobilistica

Allestimenti commerciali

Stand casa di cosmesi

Allestimenti commerciali

Teatro de Madrid, ''Samsara''

Danza

Teatro del Canguro, ''Pinocchio''

Teatro di figura

Teatro Lirico, ''Opričnik''

Opera lirica

Teatro Real, ''Les contes d'Hoffmann''

Opera lirica

Teatro San Carlo, ''Gustavo III''

Opera lirica

Teatro Sociale di Rovigo, ''Otello''

Opera lirica

Vancouver Opera, ''Stickboy''

Opera lirica