Italiano

Teatro Cavallerizza, ''Il tempo sospeso del volo''

Reggio Emilia

Fondale ZSM - Specchio Magico, 14 x 5 m.La configurazione utilizzata in questo caso Ŕ la configurazione B1 con WCS - Cinghia + WOC - Occhielli + WPE - Perofix.
Vedi tutte
Il fondale ZSM - Specchio Magico durante l'installazione in teatro.Dietro allo specchio sono installati dei display a LED rossi che evidenziano delle didascalie in trasparenza.
Il fondale ZSM - Specchio Magico al termine dell'installazione.L'inclinazione di 20░ fa in modo che lo specchio rifletta la platea e consentirÓ agli spettatori di visualizzare l'originale impianto scenico che non si trova sul palco ma nella sala.Al centro, tra gli spettatori, si trova la sagoma dell'aereo su cui si compirÓ la Strage di Ustica.Sulle tre piattaforme rialzate e scorrevoli su binari (visibili nella parte alta dello specchio) si troveranno alcuni dei protagonisti della tragedia e l'orchestra.
Lo ZSM - Specchio Magico durante le prove.
Il riflesso della scena, che la sagoma dell'aereo e le poltroncine indicano svolgersi all'interno del DC-9 Itavia il 27 giugno 1980, giorno della strage.Intanto, le didascalie rosse scorrono in trasparenza dietro allo ZSM - Specchio Magico.
Lo ZSM - Specchio Magico, la sua inclinazione, la trasparenza, l'impianto scenico e il light design consentono la visualizzazione della tragedia in vari livelli narrativi: il pubblico assiste a quanto accade sull'aereo, alle scene che si svolgono a terra, ai commenti che scorrono sullo specchio e infine vede anche se stesso partecipare impotente giÓ sapendo quello che sta per accadere.Per consentire il corretto grado di riflessione dello ZSM - Specchio Magico sul suo retro Ŕ stato installato un fondale in COS - Oscurante nera.
La piattaforma scorrevole in primo piano viene riflessa nel fondale ZSM - Specchio Magico insieme al pubblico, alla sagoma dell'aereo sul pavimento e all'orchestra sullo sfondo.
La piattaforma scorrevole centrale viene riflessa nel fondale ZSM - Specchio Magico insieme al pubblico, alla sagoma dell'aereo sul pavimento e all'orchestra sullo sfondo.
Opera
in un prologo, 26 scene e un finale
Musica
Nicola Sani (1961)
Libretto
Franco Ripa di Meana
Prima
Reggio Emilia, Teatro Cavallerizza, 10/10/2007

Scenografia
Edoardo Sanchi
Costumi
Silvia Aymonino
Light design
Guido Levi
Direzione tecnica
Andrea Gabbi
Regia
Franco Ripa di Meana

Allestimento
Coproduzione
REC Festival 2007
Fondazione I teatri di Reggio Emilia
Operaoggi

Vedi anche...

BSU - Tulle Super Gobelin

Tulle

Confezione tesa

Tessuto: tipologie di confezione

COS - Oscurante

Panni e oscuranti

ZSM - Fondali Specchio Magico

Fondali per proiezioni / trasparenza