Italiano

Compagnia Marionettistica Carlo Colla e Figli, ''Aida''

Milano

Il teatro di figura realizza anche ciò che sembrerebbe impossibile: una Aida con il lieto fine.«Fedele alla tradizione marionettistica ottocentesca, [l'Aida dei Colla] prevede la presenza di parti cantate e di parti recitate. Inoltre, stravolgendo l'opera verdiana, a causa della pressante richiesta del pubblico che affollava il Teatro Gerolamo¹, il finale prevede il crollo del Tempio e la fuga di Radames e di Aida verso le sognate ''foreste imbalsamate''.»Eugenio Monti Colla, dalla presentazione dello spettacolo.¹ Lo storico teatro milanese, detto anche Teatro Fiando, che fin dall'800 ha ospitato gli spettacoli dei Colla.
Vedi tutte
L'impianto scenotecnico della Compagnia è smontabile e trasportabile, e ha la caratteristica di adattarsi all'interno di qualsiasi palcoscenico ne possa contenere le dimensioni, purché la struttura dei Tiri a rocchettiera di cui è composto possa essere sospesa e fissata al Graticcio o alla Tiri a rocchettiera del teatro ospitante per mezzo di almeno quattro tiri di scena.L'impianto comprende, com'è ovvio, anche il tradizionale ponte di manovra che ospita i marionettisti.
L'impianto scenotecnico costituisce così un sistema di ''palcoscenico nel palcoscenico'' che, consentendo alla Compagnia di utilizzare le proprie attrezzature in ogni palcoscenico, minimizza le necessità di adattamento e gli imprevisti dell'installazione, rendendo possibile in ogni occasione il mantenimento dell'altissimo standard qualitativo delle rappresentazioni per il quale i Colla sono famosi.
Le scenografie del teatro di figura sono tradizionalmente realizzate utilizzando soprattutto la carta.Non è raro comunque l'impiego di tessuti ignifughi, in questo caso ASC - Tela Sceno e ASL300S - Tela Sceno Leggera largh. 300 cm - Ignifugo, utilizzate principalmente per la confezione di fondali dipinti, ma anche nella realizzazione dei costumi.Della tela ARI - Reps Ignitex 340, colore 103 beige, è stata opportunamente lavorata per conferire un aspetto ''sabbioso'' al piano del palcoscenico.
I costumi su figurini di Eugenio Monti Colla e Lila De Nobili sono stati realizzati dalla sartoria dell'Associazione Grupporiani.
Il costume di Aida, nell'immagine, è di Lila De Nobili (1916-2002), grande costumista del '900 e collaboratrice, tra gli altri, di Luchino Visconti, Franco Zeffirelli, oltre che del Teatro Alla Scala di Milano.
L'impianto scenotecnico della CompagniaA - Rocchettiera sospesa ai tiri di scena del teatro HB - sceneC - Tiri manualiD - ponte di manovraE - strutture di sostegno per marionetteF - boccascenaG - ancoraggi per il ponte DH - tiri di scena del teatroPalcoscenico richiesto al teatro- larghezza 12 m / profondità 7 m / altezza 7 m- boccascena 7 m di apertura minima - graticcia con minimo 4 tiri per alzare il ring A con le scene della Compagnia - 4 agganci alle pareti G per il ponte di manovra D- piano del palcoscenico in tavole di legno (pendenza max 5%) - Quadratura per inquadrare il boccascena F della Compagnia (che misura 8 x 4,5 m)
L'impianto scenotecnico della CompagniaA - Rocchettiera sospesa ai tiri di scena del teatro HB - sceneC - Tiri manualiD - ponte di manovraE - strutture di sostegno per marionetteF - boccascenaG - ancoraggi per il ponte DH - tiri di scena del teatroImpianto elettrico e luci richiesto al teatro- allacciamento trifase con filo di neutro (220 V, 30 KW)- 4 sagomatori- 4 proiettori da 1000 W Personale richiesto al Teatro- 6 facchini per carico e scarico - 2 macchinisti + 1 elettricista per montaggio e smontaggio - 1 responsabile del teatro durante gli spettacoliIngombro complessivo del materiale- 55 m³
Versione dell'opera di Verdi della celebre Compagnia Marionettistica Carlo Colla e Figli, erede della tradizione iniziata dal capostipite Giuseppe Colla (1805-1861) e da quasi due secoli tra le massime espressioni del teatro di figura italiano.
Scenografia
Franco Citterio
Pierluigi Bottazzi
Maurizio Dotti
Costumi
Eugenio Monti Colla
Lila De Nobili
Light design
Franco Citterio
Direzione tecnica
Tiziano Marcolegio
Direzione dell'installazione
Carlo III Colla
Produzione
Associazione Grupporiani
Regia
Eugenio Monti Colla

Vedi anche...

1K - Kompas

Sistemi a binario

2. Sistema a rocchettiere

Tiri e macchine di scena

3. Tiri di scena manuali

Tiri e macchine di scena

ARI - Reps Ignitex 340

Tele

ASC - Tela Sceno

Tele

BSU - Tulle Super Gobelin

Tulle

GGI - Garza Industriale

Garze

WCC - Cinghia cotone

Tessuto: finiture e accessori