Italiano

Défilé ''Marella Ferrera''

Milano

Il tappeto maneggiato dagli scenografi è stato realizzato in ANM - Tela Nomentana, utilizzata per rivestire il piano della passerella e fare da supporto alla lava, l'inconsueto elemento scenico che ha caratterizzato questo défilé della stilista siciliana Marella Ferrera.
Vedi tutte
La passerella, ultimata e già illuminata dai riflettori, attende la sfilata.
Una vista più ravvicinata di quello che gli scenografi hanno scherzosamente ribattezzato ''tappeto lavico'', efficace nel sottolineare la mediterraneità dello stile di Marella Ferrera.
La ANM - Tela Nomentana è utilizzata principalmente per la realizzazione di tappeti di scena, ma è anche un ottimo, pesante (370 g al m²) e resistentissimo supporto per pitture scenografiche.È scarsamente utilizzata a questo scopo solo per l'altezza ridotta (300 cm) e per l'elevato costo rispetto alla ASC - Tela Sceno nelle versioni della stessa altezza, ma in alcune occasioni è insostituibile.
I quadri viventi, costituiti da sfondi dipinti su ANM - Tela Nomentana e animati dalla presenza delle modelle al loro interno.
I quadri viventi, costituiti da sfondi dipinti su ANM - Tela Nomentana e animati dalla presenza delle modelle al loro interno.
I quadri viventi, costituiti da sfondi dipinti su ANM - Tela Nomentana e animati dalla presenza delle modelle al loro interno.
Il tappeto maneggiato dagli scenografi è stato realizzato in ANM - Tela Nomentana, utilizzata per rivestire il piano della passerella e fare da supporto alla lava, l'inconsueto elemento scenico che ha caratterizzato questo défilé della stilista siciliana Marella Ferrera.
Scenografia realizzata con l'uso di ANM - Tela Nomentana.

Vedi anche...

ANM - Tela Nomentana

Tele