Catalogo
Italiano

Arena Sferisterio, ''Tosca''

Macerata

Un dettaglio del tappeto specchiante TST - Silviastar con cui Ť stato rivestito l'intero palcoscenico.La scenografa Emanuela Pischedda ha trasformato il palcoscenico dello Sferisterio ...
Vedi tutte
... in un gigantesco occhio stilizzato e completamente riflettente, grazie all'uso di due materiali specchianti, il tappeto TST - Silviastar ed il QSP - Mirofilm.Nel piano leggermente inclinato, a terra, Ť riconoscibile la pupilla dell'occhio gigante, in cui i calici colorati compongono un viso femminile, quello della Maddalena dipinta da Cavaradossi ...
... che viene riflesso al pubblico dal grande tondo che sovrasta la scena e che deve il proprio effetto riflettente al rivestimento eseguito con il QSP - Mirofilm.
Un gruppo di dodici angeli entra in scena.Gli angeli sono, in una scena seguente ...
... completamente nudi e vengono partoriti da una presenza introdotta dal regista Antonio Latella: quella della Madonna ...
... qui riflessa dal tappeto specchiante TST - Silviastar.
La conclusione del primo atto, con Scarpia sorretto dagli angeli e simbolicamente crocifisso, come se fosse l'anticristo.Sullo sfondo, il viso della Maddalena composto dai calici e riflesso dal QSP - Mirofilm.Il tappeto specchiante TST - Silviastar Ť stato usato anche ...
... per esaltare gli effetti di illuminazione cromatica, creando atmosfere soffuse.I luoghi romani di Tosca, cioŤ la chiesa di Santa Maria degli Angeli, Palazzo Farnese e Castel Sant'Angelo, sono solo richiamati in modo simbolico.Tosca nel finale ...
Melodramma in tre atti
Musica
Giacomo Puccini, (1858-1924)
Libretto
Prima
Roma, Teatro Costanzi, 14/1/1900

Scenografia, costumi
Emanuela Pischedda
Light design
Giorgio Cervesi Ripa
Direzione tecnica
Bruno Carletti

Allestimento
Arena Sferisterio di Macerata
Stagione
2005

Materiali usati in questa realizzazione

QSP - Mirofilm

Materiali specchianti

TST - Silviastar

Tappeti per danza

Informazioni sul trattamento dei dati