Italiano

Ordine degli Architetti di Roma

Milano

I progettisti, gli architetti Alessandro D'Onofrio, Fabio Speranza e Nicolas Nebiolo, hanno scelto di conferire allo stand un marcato carattere di installazione artistica che sottolineasse l'istituzionalità della presenza dell'Ordine alla manifestazione fieristica.Le proprietà dei materiali utilizzati (trasparenza, fotoriflessione, iridescenza), la segmentazione delle linee e le scelte cromatiche hanno consentito di ottenere un risultato che si è distinto per leggerezza e nitidezza, svolgendo una funzione amalgamante e coesiva per la varietà e l'eterogeneità dei servizi esposti.L'immagine evidenzia l'elegante trasparenza del fondale teso in BGOP - Tulle Gobelin Teatro nero che chiude il perimetro alto dell'installazione.
Vedi tutte
La leggerezza dell'esoscheletro in 7QX30 - Americane quadrate 29 cm e i giochi di trasparenza dei tessuti e dei film per retroproiezioni e specchianti fanno sì che il padiglione trasmetta ai visitatori una sensazione di immaterialità che, nell'affollamento della manifestazione e nel suo spirito prettamente commerciale, ha contribuito a sottolineare invece gli aspetti socio-culturali e di servizio professionale legati alla presenza dell'Ordine.Si può senz'altro affermare che l'intenzione dei progettisti (''... non un contenitore di oggetti in mostra, ma una macchina visionaria ed onirica concepita per trasmettere il messaggio di un ente dinamico, complesso e unitario, alla costante ricerca di novità'') abbia trovato un felice riscontro nell'esito realizzativo.
Illuminato in trasparenza attraverso il BGOP - Tulle Gobelin Teatro nero, un fondale in film PBO - Bianco Ottico espone in Stampa digitale il logo dell'Ordine degli Architetti di Roma e il diagramma radiale, composto da dischi di vari colori, che illustra la molteplicità dei servizi che l'Ordine offre ai propri professionisti.I colori del diagramma sono ripresi, sempre in Stampa digitale, dalle strisce di film per retroproiezioni RNB - Nebbia che indicano i punti dell'area espositiva in cui è possibile ricevere informazioni su ciascuno dei servizi.
Nove fondali verticali realizzati con l'argenteo film per retroproiezioni RNB - Nebbia riportano in Stampa digitale le indicazioni dei principali servizi esposti dall'Ordine degli Architetti di Roma ed i colori con cui questi vengono identificati.Il servizio Monitor, ad esempio, mette a disposizione dei professionisti iscritti all'Ordine la Scrivania virtuale, costituita da una piattaforma web dotata di molteplici funzioni (posta certificata, firma digitale, gestione dei procedimenti amministrativi edilizi, ecc.);la Tecnoteca e Materioteca, spazio di consulenza per la ricerca di soluzioni tecniche e materiali innovativi;Progetti, osservatorio che individua e promuove i lavori meritevoli di architetti ancora poco conosciuti;Documentazione, che cataloga e informatizza in modo sistematico immagini e testi rilevanti delle attività degli architetti.
La presenza a terra del tappeto TSG - Supersilvia Star Goffrato (in questo momento fuori produzione), con la propria caratteristica luminosità filtrata e smerigliata, ha accentuato la leggerezza e l'eleganza dell'installazione.
Ancora in evidenza le caratteristiche di riflessione argentea e satinata del tappeto TSG - Supersilvia Star Goffrato.
Stretti fondali inclinati in tessuto iridescente HLU - Lucilla alternati a strisce di film QSM - Film Specchio Magico riflettente / trasparente hanno creato rifrazioni e giochi di luce che, movimentando con discrezione l'installazione, hanno neutralizzato la presenza dei vari colori impressi in Stampa digitale sui numerosi fondali verticali RNB - Nebbia.
La zona di Approfondimento Tematico dello stand, dotata di postazioni multimediali interattive dedicate alla presentazione dei servizi.L'architetto Stefano Panunzi, docente alla Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi del Molise, è di fronte ad un collegamento in Telecontiguità, avveniristica soluzione che trasforma due vetrate in naturali interfacce che connettono, via web, uno spazio all'altro in scala reale, utilizzabile per disegnare contemporaneamente in più persone, comporre plastici condivisi con materiali reali sullo stesso supporto, stando in luoghi fisici diversi.Il sistema di comunicazione integrato, che ha richiesto la messa a punto di appositi schermi e pellicole, è opera della Rete di Sperimentazione Scientifica sulla Telecontiguità, coordinata dallo stesso professor Panunzi e dall'Università degli Studi del Molise.
A Build Up Expo, il I Salone dell'Architettura e delle Costruzioni organizzato dalla Fiera di Milano (6-10 febbraio 2007), per mezzo di un'installazione semplice da un punto di vista realizzativo ma di notevole valenza estetica, l'Ordine degli Architetti di Roma e Provincia ha presentato un modello dinamico di rapporti con il mondo professionale attraverso una molteplicità di servizi e di prodotti funzionali all'aggiornamento e alla qualificazione degli architetti romani.
Formazione, professione, documentazione, cultura e tecnologia in un sistema di servizi di eccellenza che cambia il modo di progettare: è la formula di EXTRAORDINARIO, il contenitore di strumenti e funzioni ideato dall’Ordine degli Architetti di Roma per interagire con imprese, istituzioni, società.
Progetto dell'allestimento
STALKagency - Roma
Studio Multidisciplinare di Architettura
Alessandro D'Onofrio
Fabio Speranza
Nicolas Nebiolo

Vedi anche...

7QX30 - Americane quadrate 29 cm

Americane in alluminio

BGOP - Tulle Gobelin Teatro

Tulle

Confezione tesa

Tessuto: tipologie di confezione

COS - Oscurante

Panni e oscuranti

Fondali retroilluminati stampa digitale

Stampe su vinile

HLU - Lucilla

Tessuti metallizzati

PBL - Blackout

Film per proiezioni frontali

PWG - White Graphic stampa digitale

Stampe su vinile

RNB - Nebbia

Film per retroproiezioni

ZSM - Fondali Specchio Magico

Fondali per proiezioni / trasparenza