Catalogo
Italiano

Festival Mozart, ''Il re pastore''

La Coruña

Il pittore e scultore José Hernández ha basato la propria scenografia su sei fondali dipinti in tela ASC - Sceno, larghi 13 m e alti 7 m, che evocano le cornici spaziali menzionate nel libretto.Nell’immagine, il bozzetto del fondale chiamato Paisaje bucólico (Paesaggio bucolico).
Vedi tutte
Il fondale Paisaje bucólico in scena.
Il piano del palcoscenico è rivestito in tela ATS - Toscana nera ...
... opportunamente dipinta e ricoperta di detriti minerali di piccolo diametro.
Il bozzetto del fondale Bosque (Bosco) e ...
... il pittore di scena Manel Alcántara al termine del lavoro sul fondale.
Dopo essere stati dipinti, i fondali in tela ASC - Sceno tornano nel laboratorio di confezione per essere sottoposti ai lavori di finitura.
Il fondale Bosque, ultimate le finiture, sta per essere imballato e spedito a La Coruña ...
Serenata in due atti
Musica
Prima
Salisburgo, Palazzo Arcivescovile, 23/4/1775

Scenografia
Light design
Realizzazioni pittoriche
Manel Alcántara
Laboratorio scenografico
Pinto's - Miguel Brayda
Regia
Eduardo Vasco

Allestimento
Palacio de la Ópera di La Coruña
Stagione
2007 - Festival Mozart

Il diciannovenne Mozart fu incaricato dall'arcivescovo di Salisburgo di comporre Il re pastore in occasione del passaggio dell'arciduca Massimiliano, figlio ultimogenito dell'imperatrice Maria Teresa.
La prima esecuzione avvenne di fronte all'arciduca, al Palazzo Arcivescovile, e fu diretta dall'autore.
La definizione di ''serenata'', attribuita alla composizione dallo stesso Mozart, è dovuta probabilmente all'assenza di allestimento scenico con cui fu programmata la prima rappresentazione.

Materiali usati in questa realizzazione

ATS - Toscana

Tele

Confezione tesa

Tessuto: tipologie di confezione