Catalogo
Italiano

Teatro Verdi di Pisa, ''Paride ed Elena''

Pisa

La scena è chiusa da tre lati secondo lo schema della Parapettata, le grandi pareti di marmo e specchi citano le galeries des glaces delle residenze nobiliari barocche e rococò.Nella cornice, il dipinto Leda e il cigno (1840) di Léon Riesener (1808-1878), che Rinaldo Rinaldi ha riprodotto su tela ASC - Sceno.In primo piano, in parte coperti da drappi di seta HSE - Tempesta rossa ...
Vedi tutte
... sei specchi che il laboratorio scenografico ha costruito utilizzando altrettanti pannelli specchianti QSR - Miroplan argento.Le grandi specchiere a riquadri delle pareti sono state realizzate con dei pannelli di QSF - Miroflex argento antichizzati con un trattamento superficiale.Le pareti di fondo, due Fianchi costruiti carrellati, sono scorrevoli e si aprono su di un grande Fondale retroilluminato ...
... realizzato con il film per retroproiezioni RAR - Arizona, qui in una diversa situazione di illuminazione.A destra, dipinta su tela ASC - Sceno da Rinaldo Rinaldi, un'altra riproduzione di un soggetto mitologico in tema con l'opera.Il grande quadro esce di scena e viene calato ...
... un fondale in tulle BGO - Gobelin dipinto con motivi architettonici che compaiono in sovrimpressione sullo schermo per retroproiezioni RAR - Arizona su di cui è retroproiettato un paesaggio marino.Composta nel 1770, durante il secondo e più lungo periodo di permanenza viennese, Paride ed Elena è la terza opera creata da Gluck in collaborazione con il librettista livornese Ranieri de' Calzabigi, che lo affiancò nel rivoluzionario momento di rinnovamento ...
... che per la storia della musica è noto come ''riforma gluckiana'' e che comprende la più famosa opera Orfeo ed Euridice, del 1762, e Alceste, del 1767.La retroilluminazione del fondale RAR - Arizona è qui quasi spenta e il materiale mostra, nella parte alta del fondale, un colore simile al proprio naturale.
A sinistra, le specchiere a riquadri realizzate con lastre QSF - Miroflex argento antichizzate dal laboratorio scenografico.A destra, il fondale RAR - Arizona retroilluminato con luce dégradé, davanti a cui viene calato ...
... un fondale in tela ASC - Sceno su cui Rinaldo Rinaldi ha dipinto con tecnica monocromatica una gigantesca mareggiata rossa.I riflessi dei pannelli specchianti QSF - Miroflex alle pareti laterali ne ampliano l'effetto visivo.La scenografia di Lorenzo Cutuli, con le luci di Fiammetta Baldiserri, ha creato per la regia di Andrea Cigni «... uno spettacolo visivamente scorrevole ...»
«... dove gli spazi, le geometrie, gli interventi coreografici e gli esercizi ginnici si intersecano in modo ben studiato ed altrettanto ben realizzato, equilibrando i centri di attenzione.La regia di Andrea Cigni è improntata sulla sobrietà architettonica di una scena fissa laterale che lascia ampi spazi all'azione (traslata al tempo della Belle Époque) e visione di prospettive arcadiche filtrate dall'ottica di inizio '900 ...»
Dramma per musica in cinque atti
Musica
Prima
Vienna, Burgtheater, 3/11/1770

Scenografia,
costumi
Realizzazioni pittoriche
Rinaldo Rinaldi
Light design
Fiammetta Baldiserri
Direzione tecnica
Piero Benetti
Regia
Andrea Cigni

Coproduzione
Progetto Opera Studio
Teatro Carlo Goldoni di Livorno
Teatro del Giglio di Lucca
Opéra Royal de Wallonie di Liegi
Stagione
2007/2008

Video & Documentazione

Rinaldo Rinaldi: la magia della scena dipinta

Materiali usati in questa realizzazione

ASC - Sceno

Tele

BGO - Gobelin

Tulle

Confezione tesa

Tessuto: tipi di confezione

COS - Oscurante

Panni e oscuranti

Fondali retroilluminati

Fondali vinilici: tipologie

HSE - Tempesta

Sete e rasi

QSF - Miroflex

Materiali specchianti

QSR - Miroplan

Materiali specchianti

RAR - Arizona

Film per retroproiezioni

Informazioni sul trattamento dei dati