Catalogo
Italiano

Sipari alla romana

sistemi su misura

Il Sipario alla romana è simile al Sipario all'austriaca e al Sipario alla veneziana, ma il sipario da chiuso è con Confezione tesa, senza i drappeggi della ricchezza orizzontale che caratterizzano il Sipario all'austriaca o della ricchezza verticale che caratterizzano il Sipario alla veneziana.
Vedi tutte
Il meccanismo del Sipario alla romana è identico a quello del Sipario alla veneziana e del Sipario all'austriaca.Nel disegno è rappresentata una delle varie modalità di realizzazione, quella manuale, senza Traliccio e con 9SW - Sistema longitudinale in cui i punti di sollevamento sono collegati al bordo inferiore del sipario e sono rimandati al Contrappeso, che neutralizza il carico costituito dal peso del sipario e rende possibile la manovra manuale.Tipo di confezione senza bacchette e sollevamento del bordo inferiore morbido.
Sullo sfondo, Sipario alla romana con 11 punti di sollevamento ...
... confezionato in HSE - Tempesta 8. grigio, 13,7 x h 12 m. Teatro Pergolesi, ''La traviata''
Grande Sipario alla romana tondo con struttura a Traliccio ...
... realizzato in leggero tessuto HLU - Lucilla iridescente, durante le prove di apertura.Alto 16 m, con un diametro di 12 m e una circonferenza di quasi 38 m, il sipario era composto in realtà da quattro sezioni che coprivano ciascuna un angolo di 90° e che potevano essere fatte salire e scendere sia contemporaneamente che indipendentemente.
Dettaglio della struttura portante circolare del Sipario alla romana realizzata con 7QX30 - Americane quadrate 29 cm, con uno dei quattro Motori per sistemi speciali del 9SW - Sistema longitudinale che comandava la salita e la discesa del sipario.La struttura è qui a terra, durante le fasi di installazione. Michel Sardou, ''Bercy 2001''
Test di apertura di un Sipario alla romana da 28 x h 13,4 m realizzato in ARI - Reps Ignitex ...
Il Sipario alla romana è realizzato con Confezione tesa ed è costituito da una sola falda che si apre verticalmente, raccogliendo il tessuto dal basso verso l'alto mediante un sistema di cavi ed anelli guida cuciti sul retro.

La sua meccanica è perciò la stessa che viene utilizzata per l'Apertura veneziana e l'Apertura austriaca, i cui sipari sono però totalmente diversi per confezione ed estetica.

Sobrio ma elegante, non lo si trova spesso in veste di sipario principale, mentre ne è frequente l'impiego nella realizzazione di fondali in tulle o tela da usare come supporto per proiezioni nel corso di spettacoli di ogni genere, perché consente in modo efficace e poco costoso l'apertura verticale in situazioni in cui un'altezza del palcoscenico ridotta non permette l'uso dell' Apertura tedesca.

La Confezione tesa impedisce al Sipario alla romana di essere aperto con il bordo inferiore sagomato.
Struttura
- con Traliccio
- senza Traliccio
Pianta
- rettilinea
- sagomata (mezzotondo, tondo, ellisse, poligono, ecc.)
Confezione
- solo Confezione tesa: tipo senza bacchette
- solo Confezione tesa: tipo con bacchette
Sollevamento
- con il bordo inferiore orizzontale morbido (tipo senza bacchette)
- con il bordo inferiore orizzontale teso (tipo con bacchette)

Azionamento
manuale
- 9SW - Sistema longitudinale (solo sipari leggeri)
- 9SW - Sistema longitudinale con Contrappeso
- 9ST - Sistema pieghevole (solo sipari leggeri)

Video & Documentazione

Sipario alla Romana, test di apertura

Questo materiale è stato usato per...

Laura Pausini, ''Greatest Hits World Tour''

Concerti

Michel Sardou, ''Bercy 2001''

Concerti

Oratorio di San Martino

Sipari per ambienti polifunzionali

Renato Zero, ''Amo Tour''

Concerti

Teatro Pergolesi, ''La traviata''

Opera lirica