Italiano

Teatro alla Scala, ''Simon Boccanegra''

Milano

Il grande tenore spagnolo Plácido Domingo torna trionfalmente sul palcoscenico, il 16 aprile 2010, dopo i timori conseguenti alla diagnosi di cancro e all'intervento chirurgico a cui era stato sottoposto.Il duetto iniziale in cui Simone Boccanegra ritrova la figlia che riteneva perduta è accompagnato dalla lentissima discesa di quattro cipressi, che simboleggiano il lutto, ma anche la vita eterna dopo la morte.I cipressi si radicheranno tra gli spigolosi blocchi di granito, sconfiggendone l'ostilità.
Vedi tutte
Le radici dei cipressi, evidenziate dal controluce sul Fondale retroilluminato realizzato con il film RNO - Notturno, richiamano in modo simbolico l'inconsapevole ritorno alle origini dei due protagonisti, che il destino ha sradicato dal loro legame familiare e che ora, a distanza di anni, riunisce.
Fondale retroilluminato realizzato con il film RNO - Notturno.
Un trasparente drappeggio di HSE - Seta Tempesta bianca sembra creare un legame tra il simbolo di una impossibile purezza terrena - la fonte al centro del palcoscenico - e la trascendenza celeste.La rappresentazione della Genova del quattordicesimo secolo viene filtrata attraverso gli occhi dell'800 inglese, per la precisione attraverso la concezione estetica dei Preraffaelliti, a cui lo scenografo Pier Paolo Bisleri si è ispirato.
Il drappo blu cobalto in primo piano, il cui colore e i cui ondeggiamenti sono un altro simbolo del mare, è realizzato con un taglio di HSE - Seta Tempesta appositamente tinto.La barchetta che dondola nella fontana, insieme al quadro di Caspar David Friedrich che sovrasta il palcoscenico nel finale, è tra i numerosi richiami simbolici al mare, che è presente in modo incontenibile nella partitura di Verdi ma che non viene mai mostrato apertamente dalle scene, che preferiscono non ricalcare la musica in modo didascalico.
Fondale retroilluminato realizzato con il film RNO - Notturno.Anche in questo caso, più che dalla scenografia, che pone semplicemente la tolda di una nave sulla destra, il mare è richiamato dagli ondeggiamenti coreografici del coro e dai suoi costumi azzurri disegnati da Giovanna Buzzi.
Fondale retroilluminato realizzato con il film RNO - Notturno.
Fondale retroilluminato realizzato con il film RNO - Notturno.
Melodramma in un prologo e tre atti
Musica
Giuseppe Verdi (1813-1901)
Libretto
Francesco Maria Piave
dal dramma Simón Bocanegra di Antonio García-Gutiérrez
Prima
Venezia, Teatro La Fenice, 12/3/1857

Scenografia
Pier Paolo Bisleri
Costumi
Giovanna Buzzi

Allestimento
Stagione
2009/2010

Vedi anche...

ATT - Tela Teatro CS

Tele

BGO - Tulle Gobelin

Tulle

BIT - Tulle Italiano

Tulle

Fondali retroilluminati

Fondali vinilici: tipologie

HSE - Seta Tempesta

Sete e rasi

RNO - Notturno

Film per retroproiezioni